Saletta "Riccati"
Questa esposizione accoglie il visitatore che si appresta alla visita del primo piano, proprio allo sbocco della rampa di scale. L'allestimento ricorda lo studio di un ricercatore o professore naturalista di fine XIX secolo. In questa scenografia sono ambientati alcuni dei reperti più interessanti della collezione dell'Istituto Tecnico “Jacopo Riccati” di Treviso e destinata dalla Provincia di Treviso al museo di Montebelluna, per fini conservativi.
Sono esposti uccelli e pesci tassidermizzati, reperti in liquido, una pregevole vetrinetta con numerose specie di insetti, alcuni preparati scheletrici tra cui uno umano, un particolare microscopio monoculare con una collezione di vetrini datati inizio '900 e supporti didattici come curiosi plastici anatomici tridimensionali, tavole murali e artistici modelli di fiori in cartapesta.