Pesci

La sala Pesci merita un occhio di riguardo. Di recente allestimento e grandissima suggestione, essa raccoglie il 90% della fauna ittica d'acqua dolce del Veneto e fornisce una preziosa documentazione del patrimonio ittico del territorio. Il percorso si snoda tra vetrine simili a vasche che accolgono esemplari in gran parte imbalsamati e che poggiano su un pavimento che riproduce il letto di un fiume.  Una sezione espositiva è dedicata alla morfologia ed anatomia, con modelli e reperti anatomici, dove risulta ben evidente la struttura scheletrica, e dove si possono vedere in dettaglio le branchie, l'organo che consente la respirazione acquatica. La seconda parte della sala approfondisce l’ittiofauna di acqua dolce della nostra regione. Con particolare riferimento alle acque fluviali, viene proposto un diorama che schematizza le diverse zone di un corso d'acqua nel suo fluire dai monti al mare. Una parte importante dell'esposizione viene riservata ai rapporti con l'uomo per tutti gli aspetti connessi con la pesca e l'ittiocoltura.