Le collezioni archeologiche

Le collezioni archeologiche sono per lo più di proprietà statale e depositate presso il museo e solo in minima parte di proprietà civica, frutto di donazioni di materiali raccolti prima del 1909 o di materiali provenienti dall'estero. Si tratta di reperti relativi a raccolte di superficie o scavi che negli anni hanno interessato il territorio di Montebelluna e dintorni (es. Cornuda, Vidor ecc.). Sono collezioni di materiali che temporalmente coprono con discreta continuità il periodo che va dal paleolitico all'epoca romana.