Riconoscimenti

Il Museo ha intrapreso un deciso percorso di miglioramento nell'ottica della qualità a partire dall'anno 2000. Attraverso una formazione continua, la partecipazione a livello nazionale a premi di qualità indetti dalla Pubblica Amministrazione e un continuo processo di autovalutazione, ha portato avanti il proprio percorso di miglioramento gestionale e dei servizi erogati.

Ecco i risultati conseguiti:

2006 - Premio Nazionale Qualità delle Pubbliche Amministrazioni.
Il Museo è rientrato nel gruppo dei finalisti a livello nazionale classificandosi tra i primi venti.

2008 - Premio Nazionale Qualità delle Pubbliche Amministrazioni.
Al Museo è stato assegnato il premio, rientrando fra le amministrazioni vincitrici individuate nella rosa delle 45 finaliste, con la seguente motivazione: Abbandonando la classica impostazione di museo civico, autoreferenziale e chiuso nella propria realtà e struttura burocratica, il Museo Civico di Montebelluna ha sperimentato negli anni percorsi più vicini all'ambito imprenditoriale cercando di sviluppare ove possibile modelli gestionali dinamici, ed una programmazione di obiettivi che, superando i confini del PEG, sono divenuti le linee guida dell'operatività della struttura.

2009 - Consegna del Premio Nazionale per l'innovazione conferito dal Presidente della Repubblica al Direttore presso il Palazzo del Quirinale.

2010 - Medaglia della Presidenza della Repubblica  per la mostra "Alimenta. Il cibo tra scienza e cultura", con la seguente motivazione: il progetto espositivo vanta un'accurata e sapiente articolazione, che saprà richiamare l'attenzioen di un pubblico di esperti del settore e nello stesso tempo proporsi quale efficace strumento didattico per le scuole del territorio. Si trasmette l'unita medaglia che il Capo dello Stato ha deciso di destinare all'iniziativa, a testimonianaza del suo vivo apprezzamento.

2012 - Premio Città impresa, conferito nell'ambito della quinta edizione del Festival Città Impresa, alla direttrice del Museo per il contributo portato, attraverso la sua attività creativa, allo sviluppo economico, sociale e culturale del nostro territorio e dell'intero Paese. Sono stati premiati i migliori fabbricatori di idee - imprenditori, giovani talenti, lavoratori e amministratori pubblici o responsabili di associazioni ed enti, per rendere merito alla straordinaria dimensione progettuale del Nordest.

2014 – Premio ANMLI (Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali) “Museo innovativo”, nell’ambito del XXX Convegno Nazionale ANMLI- Torino